Domanda di permesso di lavoro nei Paesi Bassi. Questo è ciò che devi sapere come cittadino del Regno Unito.

Fino al 31 dicembre 2020, tutte le norme dell'UE erano in vigore per il Regno Unito ei cittadini di nazionalità britannica potevano facilmente iniziare a lavorare presso aziende olandesi, cioè senza permesso di soggiorno o di lavoro. Tuttavia, quando il Regno Unito ha lasciato l'Unione Europea il 31 dicembre 2020, la situazione è cambiata. Sei un cittadino britannico e vuoi lavorare nei Paesi Bassi dopo il 31 dicembre 2020? Poi ci sono una serie di argomenti importanti da tenere a mente. Da quel momento in poi, le regole dell'UE non si applicheranno più al Regno Unito ei tuoi diritti saranno regolati sulla base dell'accordo commerciale e di cooperazione, che l'Unione europea e il Regno Unito hanno concordato.

Richiedere un permesso di lavoro nei Paesi Bassi

Per inciso, l'accordo commerciale e di cooperazione contiene notevolmente pochi accordi sui cittadini britannici che lavorano nei Paesi Bassi dal 1 ° gennaio 2021. Di conseguenza, le norme nazionali per i cittadini al di fuori dell'UE (qualcuno che non ha la nazionalità dell'UE / SEE o Svizzera) per poter lavorare nei Paesi Bassi. In questo contesto, il Foreign Nationals Employment Act (WAV) stabilisce che un cittadino al di fuori dell'UE necessita di un permesso di lavoro nei Paesi Bassi. Esistono due tipi di permesso di lavoro che possono essere richiesti, a seconda del periodo in cui prevedi di svolgere un lavoro nei Paesi Bassi:

  • un permesso di lavoro (TWV) dall'UWV, se rimarrai nei Paesi Bassi per meno di 90 giorni.
  • un permesso di soggiorno e lavoro combinato (GVVA) dall'IND, se rimarrai nei Paesi Bassi per più di 90 giorni.

Per entrambi i tipi di permesso di lavoro, non puoi presentare domanda all'UWV o all'IND da solo. Il permesso di lavoro deve essere richiesto dal tuo datore di lavoro presso le suddette autorità. Tuttavia, è necessario soddisfare una serie di condizioni importanti prima che venga concesso un permesso di lavoro per la posizione che desideri ricoprire nei Paesi Bassi come britannico e quindi cittadino al di fuori dell'UE.

Nessun candidato idoneo sul mercato del lavoro olandese o europeo

Una delle condizioni importanti per la concessione di un permesso di lavoro TWV o GVVA è che non c'è "offerta prioritaria" sul mercato del lavoro olandese o europeo. Ciò significa che il tuo datore di lavoro deve prima trovare dipendenti nei Paesi Bassi e nel SEE e rendere noto il posto vacante all'UWV segnalandolo a un punto di servizio del datore di lavoro dell'UWV o inviandolo lì. Solo se il tuo datore di lavoro olandese può dimostrare che i suoi intensi sforzi di reclutamento non hanno portato a risultati, nel senso che nessun dipendente olandese o SEE era idoneo o disponibile, puoi iniziare a lavorare con questo datore di lavoro. Per inciso, la suddetta condizione trova applicazione meno rigorosa nella situazione di trasferimento di personale all'interno di un gruppo internazionale e quando si tratta di personale accademico, artisti, docenti ospiti o stagisti. Dopo tutto, non ci si aspetta che questi cittadini (britannici) provenienti da paesi terzi entrino permanentemente nel mercato del lavoro olandese.

Un permesso di soggiorno valido per un dipendente non UE

Un'altra condizione importante che viene imposta alla concessione di un permesso di lavoro TWV o GVVA è che tu, in quanto britannico e quindi cittadino extra UE, possiedi (o riceverai) un permesso di soggiorno valido con il quale puoi lavorare nei Paesi Bassi. Esistono vari permessi di soggiorno per lavorare nei Paesi Bassi. Il permesso di soggiorno di cui hai bisogno viene determinato in primo luogo sulla base della durata per la quale desideri lavorare nei Paesi Bassi. Se è inferiore a 90 giorni, di solito è sufficiente un visto per soggiorno di breve durata. Puoi richiedere questo visto presso l'ambasciata olandese nel tuo paese di origine o nel paese di residenza continua.

Tuttavia, se desideri lavorare nei Paesi Bassi per più di 90 giorni, il tipo di permesso di soggiorno dipende dal lavoro che desideri svolgere nei Paesi Bassi:

  • Trasferimento all'interno di un'azienda. Se lavori per un'azienda al di fuori dell'Unione Europea e vieni trasferito in una filiale olandese come tirocinante, manager o specialista, il tuo datore di lavoro olandese può richiedere un permesso di soggiorno per te all'IND ai sensi del GVVA. Per concedere tale permesso di soggiorno, è necessario soddisfare una serie di condizioni oltre a una serie di condizioni generali, come un documento d'identità valido e un certificato di background, compreso un contratto di lavoro valido con una società stabilita al di fuori dell'UE. Per ulteriori informazioni su un trasferimento intra-societario e il permesso di soggiorno corrispondente, contattare Law & More.
  • Migrante altamente qualificato. Un permesso di immigrazione altamente qualificato può essere richiesto per dipendenti altamente qualificati provenienti da paesi al di fuori dell'Unione europea che lavoreranno nei Paesi Bassi in una posizione di alta dirigenza o come specialista. La richiesta per questo è presentata all'IND dal datore di lavoro nell'ambito del GVVA. Questo permesso di soggiorno non deve quindi essere richiesto da soli. Tuttavia, è necessario soddisfare una serie di condizioni prima di concederlo. Queste condizioni e ulteriori informazioni su di esse possono essere trovate sulla nostra pagina Migrante della conoscenza. Nota: condizioni (aggiuntive) diverse si applicano ai ricercatori scientifici ai sensi della direttiva (UE) 2016/801. Sei un ricercatore britannico che vuole lavorare nei Paesi Bassi secondo le linee guida? Quindi contattare Law & More. I nostri specialisti nel campo dell'immigrazione e del diritto del lavoro sono felici di aiutarti.
  • La Carta Blu Europea. La Carta blu europea è un permesso di soggiorno e lavoro combinato per migranti altamente istruiti di coloro che, come i cittadini britannici, non hanno la nazionalità di uno degli Stati membri dell'Unione europea dal 31 dicembre 2020, che sono anche registrati presso il L'IND da parte del datore di lavoro nell'ambito del GVVA deve essere richiesto. In qualità di titolare di una Carta blu europea, puoi anche iniziare a lavorare in un altro Stato membro dopo aver lavorato nei Paesi Bassi per 18 mesi, a condizione che soddisfi le condizioni di tale Stato membro. Puoi anche leggere quali condizioni sono presenti sulla nostra pagina Migrante della conoscenza.
  • Lavoro retribuito. Oltre alle opzioni di cui sopra, ci sono una serie di altri permessi con lo scopo di soggiorno per lavoro subordinato. Non ti riconosci nelle situazioni di cui sopra, ad esempio perché vuoi lavorare come dipendente britannico in una specifica posizione olandese nel campo dell'arte e della cultura o come corrispondente britannico per un mezzo pubblicitario olandese? In tal caso, probabilmente nel tuo caso verrà applicato un permesso di soggiorno diverso e dovrai soddisfare altre condizioni (aggiuntive). Il permesso di soggiorno esatto di cui hai bisogno dipende dalla tua situazione. A Law & More possiamo determinarli insieme a te e sulla base di ciò determinare quali condizioni devi soddisfare.

Nessun permesso di lavoro richiesto

In alcuni casi, come cittadino britannico non è necessario un permesso di lavoro TWV o GVAA. Si prega di notare che nella maggior parte dei casi eccezionali è comunque necessario essere in grado di presentare un permesso di soggiorno valido e talvolta fare rapporto all'UWV. Di seguito sono evidenziate le due principali eccezioni al permesso di lavoro che normalmente saranno più rilevanti:

  • Cittadini britannici che (sono venuti) a vivere nei Paesi Bassi prima del 31 dicembre 2020. Questi cittadini sono coperti dall'accordo di recesso concluso tra il Regno Unito e i Paesi Bassi. Ciò significa che anche dopo che il Regno Unito ha lasciato definitivamente l'Unione Europea, questi cittadini britannici possono continuare a lavorare nei Paesi Bassi senza che sia richiesto un permesso di lavoro. Ciò si applica solo se i cittadini britannici in questione sono in possesso di un permesso di soggiorno valido, come un documento di soggiorno UE permanente. Appartieni a questa categoria, ma non hai ancora un documento valido per il tuo soggiorno nei Paesi Bassi? Quindi è opportuno richiedere ancora un permesso di soggiorno a tempo determinato o indeterminato per garantire il libero accesso al mercato del lavoro nei Paesi Bassi.
  • Imprenditori indipendenti. Se vuoi lavorare nei Paesi Bassi come lavoratore autonomo, hai bisogno di un permesso di soggiorno "lavoro come lavoratore autonomo". Se vuoi avere diritto a tale permesso di soggiorno, le attività che svolgerai devono essere di fondamentale importanza per l'economia olandese. Il prodotto o servizio che offrirete deve anche avere un carattere innovativo per i Paesi Bassi. Vuoi sapere quali condizioni devi soddisfare e quali documenti ufficiali devi presentare per la domanda? Quindi puoi contattare gli avvocati di Law & More. I nostri avvocati sono felici di assisterti con l'applicazione.

At Law & More capiamo che ogni situazione è diversa. Ecco perché usiamo un approccio personale. Vorresti sapere quali (altri) permessi di soggiorno e lavoro o eccezioni si applicano nel tuo caso e se soddisfi le condizioni per concederli? Quindi contattare Law & More. Law & MoreGli avvocati di sono esperti nel campo dell'immigrazione e del diritto del lavoro, in modo che possano valutare adeguatamente la tua situazione e determinare insieme a te quale permesso di soggiorno e di lavoro si adatta alla tua situazione e quali condizioni devi osservare. Vuoi quindi richiedere un permesso di soggiorno o predisporre la domanda di permesso di lavoro? Anche allora, il Law & More gli specialisti sono felici di aiutarti.

Share
Law & More B.V.