Protezione dei consumatori e condizioni generali

Gli imprenditori che vendono prodotti o forniscono servizi spesso usano termini e condizioni generali per regolare il rapporto con il destinatario del prodotto o servizio. Quando il destinatario è un consumatore, gode della protezione del consumatore. La protezione dei consumatori è creata per proteggere il consumatore "debole" dall'imprenditore "forte". Al fine di determinare se un destinatario gode della protezione del consumatore, è innanzitutto necessario definire cosa sia un consumatore. Un consumatore è una persona fisica che non esercita una libera professione o impresa o una persona fisica che agisce al di fuori della propria attività professionale o professionale. In breve, un consumatore è qualcuno che acquista un prodotto o un servizio per scopi personali e non commerciali.

La protezione dei consumatori in termini di termini e condizioni generali significa che gli imprenditori non possono semplicemente includere tutto nei loro termini e condizioni generali Se una disposizione è irragionevolmente onerosa, questa disposizione non si applica al consumatore. Nel codice civile olandese, è inclusa una cosiddetta lista nera e grigia. La lista nera contiene disposizioni che sono sempre considerate irragionevolmente onerose, la lista grigia contiene disposizioni che sono generalmente (presumibilmente) irragionevolmente onerose. Nel caso di una disposizione dalla lista grigia, la società deve dimostrare che questa disposizione è ragionevole. Sebbene sia sempre consigliabile leggere attentamente i termini e le condizioni generali, il consumatore è anche protetto dalle disposizioni irragionevoli dalla legge olandese.

Condividi