Copyright sulle foto

Tutti scattano foto quasi ogni giorno. Ma quasi nessuno presta attenzione al fatto che un diritto di proprietà intellettuale sotto forma di copyright si ferma su ogni foto scattata. Cos'è un copyright? E che dire, ad esempio, del copyright e dei social media? Dopotutto, al giorno d'oggi il numero di foto scattate che successivamente appaiono su Facebook, Instagram o Google è più che mai. Queste foto sono quindi disponibili online per un vasto pubblico. Chi quindi ha ancora il copyright sulle foto? E sei autorizzato a pubblicare foto sui social media se ci sono altre persone nelle tue foto? Queste domande trovano risposta nel blog qui sotto.

Copyright sulle foto

Diritti d'autore

La legge definisce il copyright come segue:

"Il copyright è il diritto esclusivo del creatore di un'opera letteraria, scientifica o artistica, o dei suoi successori di titolo, di pubblicarla e riprodurla, fatte salve le restrizioni imposte dalla legge."

In considerazione della definizione legale di copyright, tu, in quanto creatore della foto, hai due diritti esclusivi. Prima di tutto, hai un diritto di sfruttamento: il diritto di pubblicare e moltiplicare la foto. Inoltre, hai un diritto di personalità del copyright: il diritto di opporti alla pubblicazione della foto senza menzionare il tuo nome o altra designazione come creatore e contro qualsiasi modifica, alterazione o mutilazione della tua foto. Il copyright viene automaticamente attribuito al creatore dal momento in cui il lavoro viene creato. Se scatti una foto, acquisirai automaticamente e legalmente il copyright. Quindi, non devi registrarti o richiedere il copyright da nessuna parte. Tuttavia, il copyright non è valido a tempo indeterminato e scade settant'anni dopo la morte del creatore.

Copyright e social media

Poiché hai il copyright come creatore della foto, puoi decidere di pubblicare la tua foto sui social media e renderla così accessibile a un vasto pubblico. Succede spesso. I tuoi diritti d'autore non saranno influenzati dalla pubblicazione della foto su Facebook o Instagram. Tuttavia, tali piattaforme possono spesso utilizzare le tue foto senza autorizzazione o pagamento. Il tuo copyright verrà violato? Non sempre. Di solito concedi i diritti di utilizzo della foto che pubblichi online tramite una licenza a tale piattaforma.

Se carichi una foto su tale piattaforma, spesso si applicano i "termini di utilizzo". I termini di utilizzo possono contenere disposizioni che, previo tuo consenso, autorizzi la piattaforma a pubblicare e riprodurre la tua foto in un modo particolare, per uno scopo particolare e / o in una particolare area. Se accetti tali termini e condizioni, la piattaforma può pubblicare la tua foto online a proprio nome e utilizzarla per scopi di marketing. Tuttavia, l'eliminazione della foto o del tuo account su cui pubblichi le foto interromperà anche il diritto della piattaforma di utilizzare le tue foto in futuro. Questo spesso non si applica alle copie delle tue foto precedentemente realizzate dalla piattaforma e la piattaforma potrebbe continuare a utilizzare queste copie in determinate circostanze.

Una violazione dei tuoi diritti d'autore è possibile solo se pubblicato o riprodotto senza il tuo permesso come autore. Di conseguenza, tu, come azienda o come individuo, puoi subire danni. Se qualcun altro rimuove la tua foto dall'account Facebook o Instagram, ad esempio, e poi la usa senza autorizzazione o senza menzione della fonte sul proprio sito web / account, il tuo copyright potrebbe essere stato violato e tu come creatore puoi agire contro di esso . Hai domande sulla tua situazione al riguardo, vorresti registrare il tuo copyright o proteggere il tuo lavoro da persone che violano il tuo copyright? Quindi contattare gli avvocati di Law & More.

Diritti di ritratto

Sebbene il creatore della foto abbia il copyright e quindi due diritti esclusivi, questi diritti non sono assoluti in determinate circostanze. Ci sono anche altre persone nella foto? Quindi il creatore della foto deve tenere conto dei diritti delle persone fotografate. Le persone nella foto hanno diritti di ritratto relativi alla pubblicazione del ritratto che è stato fatto di lui / lei. Il ritratto è quando la persona nella foto può essere riconosciuta, anche se il viso non è visibile. Una postura caratteristica o un ambiente possono essere sufficienti.

La foto è stata scattata per conto della persona fotografata e il creatore desidera pubblicare la foto? Quindi il produttore ha bisogno del permesso della persona fotografata. In mancanza di autorizzazione la foto potrebbe non essere resa pubblica. Non c'è assegnazione? In tal caso, la persona fotografata può, sulla base del suo diritto di ritratto, opporsi alla pubblicazione della foto se può dimostrare un ragionevole interesse a farlo. Spesso, un interesse ragionevole include la privacy o argomenti commerciali.

Desideri maggiori informazioni sul copyright, sui diritti di ritratto o sui nostri servizi? Quindi contattare gli avvocati di Law & More. I nostri avvocati sono esperti nel campo del diritto della proprietà intellettuale e sono felici di aiutarti.

Condividi