Richiesta di risarcimento danni: cosa devi sapere?

Il principio di base si applica nella legge olandese sulla compensazione: ognuno sopporta il proprio danno. In alcuni casi, semplicemente nessuno è responsabile. Pensa, ad esempio, al danno derivante dalle grandinate. Il tuo danno è stato causato da qualcuno? In tal caso, potrebbe essere possibile risarcire il danno solo se esiste una base per ritenere la persona responsabile. Due principi possono essere distinti nella legge olandese: responsabilità contrattuale e legale.

Responsabilità contrattuale

Le parti stipulano un accordo? Quindi non è solo l'intenzione, ma anche un obbligo che gli accordi ivi stipulati debbano essere rispettati da entrambe le parti. Se una parte non adempie ai propri obblighi ai sensi del contratto, esiste una difetto. Si consideri, ad esempio, la situazione in cui il fornitore non consegna la merce, la consegna in ritardo o in cattive condizioni.

Richiesta di risarcimento danni: cosa devi sapere?

Tuttavia, solo un difetto non ti dà ancora diritto al risarcimento. Anche questo richiede responsabilità. La responsabilità è regolata dall'articolo 6:75 del codice civile olandese. Ciò stabilisce che un difetto non può essere attribuito all'altra parte se non è dovuto a sua colpa, né per conto della legge, atto legale o opinioni prevalenti. Ciò vale anche in caso di forza maggiore.

C'è un difetto ed è anche imputabile? In tal caso, il danno risultante non può ancora essere richiesto direttamente alla controparte. Di solito, deve essere prima inviato un avviso di inadempienza per dare all'altra parte l'opportunità di adempiere ai propri obblighi fino a quel momento ed entro un ragionevole periodo di tempo. Se l'altra parte continua a non adempiere ai propri obblighi, ciò comporterà inadempienza e potrà essere richiesto anche un risarcimento.

Inoltre, la responsabilità dell'altra parte non può essere data per scontata, tenuto conto del principio della libertà contrattuale. Dopo tutto, le parti nei Paesi Bassi godono di una grande libertà contrattuale. Ciò significa che le parti contraenti sono anche libere di escludere una certa mancanza di responsabilità. Questo di solito viene fatto nel contratto stesso o nei termini e condizioni generali dichiarati applicabili per mezzo di un clausola di esonero. Tale clausola deve tuttavia soddisfare determinate condizioni prima che una parte possa invocarla per essere ritenuta responsabile. Quando tale clausola è presente nel rapporto contrattuale e soddisfa le condizioni, si applica il punto di partenza.

Responsabilità legale

Una delle forme più note e comuni di responsabilità civile è il crimine. Ciò comporta un atto o un'omissione da parte di qualcuno che provoca illegalmente un danno a un altro. Considera, ad esempio, la situazione in cui il tuo visitatore potrebbe accidentalmente rovesciare il tuo prezioso vaso o far cadere la tua costosa macchina fotografica. In tal caso, la Sezione 6: 162 del codice civile olandese stabilisce che la vittima di tali atti o omissioni ha diritto a un risarcimento se sono soddisfatte determinate condizioni.

Ad esempio, la condotta o l'atto di qualcun altro deve innanzitutto essere considerato come illegale. Questo è il caso se l'atto comporta una violazione di un certo diritto o un atto o un'omissione in violazione del dovere legale o della decenza sociale o delle norme non scritte. Inoltre, l'atto deve essere attribuito a il colpevole'. Ciò è possibile se è dovuto a sua colpa oa una causa di cui è responsabile per legge o nel traffico. L'intento non è richiesto nel contesto della responsabilità. Può bastare un debito molto leggero.

Tuttavia, una violazione imputabile di uno standard non comporta sempre responsabilità nei confronti di chiunque ne risulti danneggiato. Dopo tutto, la responsabilità può essere ancora limitata dal requisito di relatività. Questo requisito stabilisce che non vi è alcun obbligo di risarcimento se la norma violata non serve a proteggere dal danno subito dalla vittima. È quindi importante che l '"autore del reato" abbia agito ingiustamente "nei confronti" della vittima a causa di una violazione di tale norma.

Tipi di danni che possono beneficiare di un risarcimento

Se i requisiti di responsabilità contrattuale o civile sono soddisfatti, il risarcimento può essere richiesto. Il danno che può beneficiare di un risarcimento nei Paesi Bassi include quindi perdita finanziaria e di altra perdita. Laddove la perdita finanziaria ai sensi dell'articolo 6:96 del codice civile olandese riguarda la perdita o la perdita di profitto subita, altre perdite riguardano la sofferenza immateriale secondo l'articolo 6: 101 del codice civile olandese. In linea di principio, il danno alla proprietà è sempre e pienamente ammissibile al risarcimento, altro svantaggio solo nella misura in cui la legge prevede così tante parole.

Risarcimento completo per i danni effettivamente subiti

Se si tratta di compensazione, il principio di base di pieno risarcimento del danno effettivamente subito si applica.

Questo principio significa che la parte lesa di un evento che causa un danno non verrà rimborsata per un importo superiore a quello dell'intero danno. L'articolo 6: 100 del codice civile olandese afferma che se lo stesso evento non solo provoca danni alla vittima, ma ne produce anche alcuni benefici, questo vantaggio deve essere addebitato nella determinazione del danno da risarcire, nella misura in cui ciò è ragionevole. Un vantaggio può essere descritto come un miglioramento della posizione (patrimoniale) della vittima a seguito dell'evento che ha causato il danno.

Inoltre, il danno non sarà sempre completamente risarcito. Il comportamento colpevole della vittima stessa o le circostanze nell'area di rischio della vittima svolgono un ruolo importante in questo. La domanda che ci si deve poi porre è la seguente: la vittima avrebbe dovuto agire diversamente da come ha fatto riguardo al verificarsi o all'entità del danno? In alcuni casi, la vittima può essere obbligata a limitare il danno. Ciò include la situazione di avere un estintore presente prima che si verificasse l'evento che ha causato il danno, come un incendio. C'è qualche colpa da parte della vittima? In quel caso, proprio comportamento colpevole in linea di principio comporta una riduzione dell'obbligo di risarcimento della persona che causa il danno e il danno deve essere suddiviso tra la persona che causa il danno e la vittima. In altre parole: una (grande) parte del danno rimane a proprie spese. A meno che la vittima non sia assicurata per questo.

Assicurare contro i danni

Alla luce di quanto sopra, può essere saggio stipulare un'assicurazione per evitare di rimanere con il danno come vittima o causa del danno. Dopo tutto, danneggiare e rivendicarlo è una dottrina difficile. Inoltre, al giorno d'oggi è possibile stipulare facilmente varie polizze assicurative con compagnie assicurative, come l'assicurazione di responsabilità civile, l'assicurazione domestica o automobilistica.

Stai affrontando un danno e vuoi che l'assicurazione risarcisca il danno? Quindi è necessario segnalare il danno al proprio assicuratore da soli, di solito entro un mese. Si consiglia di raccogliere quante più prove per questo. Le prove necessarie dipendono dal tipo di danno e dagli accordi stipulati con l'assicuratore. Dopo la segnalazione, l'assicuratore indicherà se e quale danno sarà risarcito.

Si prega di notare che se il danno è stato compensato dalla propria assicurazione, non è più possibile richiedere tale danno alla persona che lo ha causato. Ciò è diverso per quanto riguarda i danni non coperti dall'assicuratore. L'aumento del premio derivante dal risarcimento del danno da parte dell'assicuratore è anche idoneo al risarcimento da parte della persona che ha causato il danno.

I nostri servizi

At Law & More comprendiamo che qualsiasi danno può avere conseguenze di vasta portata per te. Stai affrontando un danno e vuoi sapere se o come puoi richiedere questo danno? Hai a che fare con una richiesta di risarcimento danni e desideri assistenza legale nella procedura? Sei curioso di sapere cos'altro possiamo fare per te? Si prega di contattare Law & More. I nostri avvocati sono esperti nel campo delle richieste di risarcimento danni e sono felici di aiutarvi attraverso un approccio e una consulenza personalizzati e mirati!

Share
Law & More B.V.