Divorzio e situazione attorno al virus corona

Il coronavirus ha conseguenze di vasta portata per tutti noi. Dobbiamo cercare di rimanere a casa il più possibile e lavorare anche da casa. Questo ti assicura di trascorrere più tempo con il tuo partner ogni giorno rispetto a prima. Molte persone non sono abituate a passare così tanto tempo insieme ogni giorno. In alcune famiglie questa situazione provoca persino la tensione necessaria. Soprattutto per quei partner che hanno già avuto a che fare con problemi di relazione prima della crisi della corona, le circostanze attuali possono creare una situazione insostenibile. Alcuni partner potrebbero persino giungere alla conclusione che è meglio divorziare. Ma che ne dici di questo durante la crisi della corona? Puoi chiedere il divorzio nonostante le misure riguardanti il ​​coronavirus per rimanere il più possibile a casa?

Nonostante le misure più rigorose del RIVM, è ancora possibile avviare le procedure di divorzio. Gli avvocati divorzisti di Law & More può consigliarti e aiutarti in questo processo. Nel corso delle procedure di divorzio, si può fare una distinzione tra un divorzio su richiesta congiunta e un divorzio unilaterale. In caso di divorzio su richiesta congiunta, tu e il tuo (ex) partner presentate una singola petizione. Inoltre, accetti tutte le disposizioni. Una richiesta unilaterale di divorzio è una richiesta di uno dei due partner alla corte di sciogliere il matrimonio. In caso di divorzio su richiesta congiunta, di solito non è necessaria un'audizione giudiziaria. Nel caso di una richiesta unilaterale di divorzio, è prassi comune programmare un'audizione in tribunale dopo la fase scritta. Maggiori informazioni sul divorzio sono disponibili sulla nostra pagina sul divorzio.

Divorzio e situazione attorno al virus corona

A seguito dell'epidemia di coronavirus, tribunali, tribunali e college speciali stanno lavorando a distanza e con metodi digitali il più possibile. Per i casi familiari in relazione al coronavirus, esiste un accordo temporaneo in base al quale i tribunali distrettuali in linea di principio trattano solo oralmente casi che sono considerati molto urgenti tramite una connessione telefonica (video). Ad esempio, un caso è considerato molto urgente se il tribunale ritiene che sia in gioco la sicurezza dei minori. In casi familiari meno urgenti, i tribunali valutano se la natura dei casi è adatta per essere gestita per iscritto. In tal caso, le parti saranno invitate ad accettarlo. Se le parti hanno obiezioni a una procedura scritta, il tribunale può comunque programmare un'audizione orale tramite una connessione telefonica (video).

Cosa significa questo per la tua situazione?

Se sei in grado di discutere tra loro della procedura di divorzio ed è anche possibile prendere accordi insieme, ti consigliamo di preferire una richiesta di divorzio comune. Ora che questo generalmente non richiede un'audizione in tribunale e che il divorzio può essere risolto per iscritto, è il modo più adatto per ottenere il divorzio durante la crisi della corona. I tribunali si sforzano di prendere decisioni sulle domande congiunte entro i termini stabiliti dalla legge, anche durante la crisi della corona.

Se non sei in grado di raggiungere un accordo con il tuo (ex-) partner, sarai costretto ad avviare una procedura di divorzio unilaterale. Ciò è possibile anche durante la crisi della corona. La procedura di divorzio su richiesta unilaterale inizia con la presentazione della petizione in cui il divorzio e le eventuali disposizioni accessorie (alimenti, divisione del patrimonio, ecc.) Sono richiesti dall'avvocato di uno dei partner. Questa petizione viene quindi presentata all'altro ufficiale da un ufficiale giudiziario. L'altro partner può quindi presentare una difesa scritta entro 6 settimane. Successivamente, è generalmente prevista un'audizione orale e, in linea di principio, segue il verdetto. A seguito delle misure della corona, una domanda unilaterale di divorzio potrebbe richiedere più tempo prima che possa aver luogo un'audizione verbale se il caso non può essere gestito per iscritto.

In questo contesto, è possibile avviare una procedura di divorzio anche durante la crisi della corona. Questa può essere una richiesta congiunta o una domanda unilaterale di divorzio.

Divorzio online durante la crisi della corona a Law & More

Anche in questi periodi speciali gli avvocati divorzisti di Law & More sono al tuo servizio. Possiamo consigliarvi e guidarvi tramite una telefonata, una videochiamata o un'e-mail. In caso di domande sul divorzio, non esitare a contattare il nostro ufficio. Siamo lieti di aiutarti!

Condividi