Divorzio con i figli: la comunicazione è fondamentale

Una volta presa la decisione di divorziare, c'è molto da organizzare e quindi da discutere. I partner che divorziano di solito si trovano in un ottovolante emotivo, rendendo difficile raggiungere accordi ragionevoli. È ancora più difficile quando ci sono bambini coinvolti. A causa dei bambini, siete più o meno legati l'uno all'altro per tutta la vita. Dovrete regolarmente prendere accordi insieme. Questo rende il divorzio con i bambini in tutti i casi più emotivamente gravoso e ha un grande impatto sui bambini. Per separare al meglio è importante fare queste scelte insieme e una buona comunicazione tra le parti è un fattore cruciale. Attraverso una buona comunicazione, puoi prevenire danni emotivi l'uno all'altro ma anche ai tuoi figli.

Divorzio con i figli: la comunicazione è fondamentale

Comunicare con il tuo ex partner

Rompiamo i rapporti che avevamo iniziato pieni di aspettative e con le migliori intenzioni. In una relazione, spesso hai uno schema fisso con cui reagisci l'un l'altro come partner. Un divorzio è il momento per rompere questo schema. E guardarti bene, perché d'ora in poi vuoi fare le cose diversamente, per te ma anche per i tuoi figli. Tuttavia, a volte ci sono delusioni e incomprensioni. La base di ogni relazione è la comunicazione. Se osserviamo dove le cose vanno male nella nostra comunicazione, si scopre che i fallimenti di solito non derivano dal contenuto della conversazione ma dal modo in cui le cose vengono dette. L'altra persona sembra semplicemente non "capirti" e prima che tu te ne accorga ti ritrovi di nuovo nelle stesse vecchie trappole. Accettare ed elaborare un divorzio è di per sé un compito difficile per un bambino. A causa della scarsa comunicazione tra gli ex partner, i bambini possono sviluppare ancora più problemi psicologici.

Effetti del divorzio sui figli

Il divorzio è un evento doloroso che è spesso accompagnato da conflitti. Questo può influenzare il partner fisicamente e psicologicamente, ma anche i bambini. Le conseguenze più comuni del divorzio per i bambini sono bassa autostima, problemi comportamentali, ansia e sentimenti di depressione. Quando un divorzio è molto conflittuale e complesso, anche le conseguenze per i figli sono più gravi. Sviluppare un attaccamento sicuro con i genitori è un compito evolutivo cruciale per i bambini piccoli. L'attaccamento sicuro richiede condizioni favorevoli, come un genitore disponibile che offra pace, sicurezza, stabilità e fiducia. Queste condizioni sono sotto pressione durante e dopo il divorzio. Durante una separazione, è importante che i bambini piccoli possano continuare il legame con i genitori. Un contatto sicuro con entrambi i genitori è fondamentale qui. Un attaccamento insicuro può portare a una ridotta autostima, ridotta resilienza e problemi comportamentali. I bambini spesso vivono anche la separazione come una situazione stressante che non possono controllare o influenzare. In situazioni di stress incontrollabile, i bambini tenderanno a (cercare di) ignorare o negare il problema e persino assumere la forma di stress post-traumatico. Lo stress può anche portare a conflitti di lealtà. La fedeltà è il legame naturale tra genitori e figlio che nasce alla nascita per cui un bambino è quasi sempre fedele a entrambi i genitori. Nei conflitti di lealtà, uno o entrambi i genitori possono dipendere fortemente dal figlio. In un divorzio complesso, i genitori possono talvolta, consciamente o inconsciamente, costringere il figlio a scegliere. Questo crea un conflitto interiore nel bambino, che naturalmente vuole essere leale con entrambi i genitori. Dover scegliere è un compito senza speranza per un bambino e spesso lo porta a cercare di scegliere tra entrambi i genitori. Può essere che un bambino torni a casa dalla madre da un fine settimana con il padre e dica al padre che è stato molto carino, ma alla madre che è stato terribilmente noioso. Gli studi dimostrano che è importante per un bambino ottenere l'approvazione di un genitore per divertirsi con l'altro. In alcuni divorzi può addirittura capitare che il figlio pensi di essere o di essere ritenuto responsabile del benessere dei genitori. Il bambino è (e/o si sente) chiamato a prendersi cura in modo improprio. Gli effetti di cui sopra sono comuni in un divorzio dei genitori in cui ci sono molti problemi di comunicazione e tensione tra i genitori.

Prevenire il divorzio

 Come genitore vuoi il meglio per tuo figlio, quindi solo questo è un motivo per evitare problemi di comunicazione. Di seguito, offriamo una serie di suggerimenti per assicurarti di continuare a comunicare bene con il tuo ex partner durante il difficile periodo del tuo divorzio:

  • È importante continuare a vedersi e ad avere conversazioni faccia a faccia. Cerca di evitare di prendere decisioni difficili tramite WhatsApp o una telefonata.
  • Ascolta l'altra persona (ma guarda te stesso!) Ascolta attentamente l'altra persona e rispondi solo a quello che dice. Non introdurre cose che non sono rilevanti per questa conversazione.
  • Cerca sempre di rimanere calmo e rispettoso l'uno dell'altro. Se noti che le emozioni aumentano durante una conversazione, interrompila in modo da poterla continuare con calma in seguito.
  • Se metti immediatamente tutte le tue richieste sul tavolo durante una conversazione, questo potrebbe scoraggiare il tuo partner. Pertanto, cerca di prendere con calma decisioni sulle cose una per una.
  • Ogni volta che parli di un argomento, cerca sempre di far reagire e parlare il tuo ex partner. Questo ti darà un'idea chiara di ciò che il tuo ex partner pensa dell'argomento.
  • Nei colloqui, cerca di fare le cose invece di lesinare le cose del tuo ex partner. Vedrai che con un atteggiamento positivo avrai conversazioni migliori.
  • Per favorire la conversazione, è utile evitare parole chiuse come "sempre" e "mai". In questo modo, mantieni una conversazione aperta e puoi continuare ad avere buone conversazioni.
  • Assicurati di affrontare il colloquio ben preparato. Ciò include pensare alle cose che potrebbero essere complicate o emotive per te.
  • D'accordo sul fatto che le irritazioni dovrebbero essere espresse direttamente e non tenute imbottigliate.
  • Parla delle conversazioni che hai con le persone intorno a te. In questo modo hai uno sfogo per le tue emozioni e possono aiutarti a mettere le cose in prospettiva o darti ulteriori suggerimenti per conversazioni future.

Assistenza

Ci sono varie forme di aiuto disponibili quando il divorzio è difficile, oltre al supporto del tuo avvocato e/o mediatore. Ad esempio, puoi cercare supporto da persone vicine a te, assistenti sociali o compagni di sventura. Quando si tratta di sostenere i bambini, esistono organizzazioni di volontariato e servizi per i giovani che possono offrire una guida. Parlare di scelte difficili dona serenità, chiarezza e contribuisce a un atteggiamento positivo.

Lucchetto e chiave

Che gli interessi dei bambini debbano venire prima di tutto sembra ovvio, e quindi non vale la pena menzionarlo. Ma può essere anche una chiave importante se non riuscite a elaborare qualcosa insieme: pensate a cosa vorrebbero i bambini? Questo risolve molte discussioni. Riconoscere lo schema in cui siete intrappolati insieme è il primo passo per fermarlo. Come fermare un simile schema non è un compito facile: questo è uno sport di alto livello e richiede che tu, come genitore, guardi a ciò che è necessario per i bambini e da dove provengono le tue emozioni quando comunichi con il tuo ex compagno. Il modo più rapido per il futuro è riconoscere ciò che ti sta influenzando e osare porsi la domanda che ti sta facendo rinchiudere e non essere più in grado di discutere razionalmente le cose con l'altro genitore. E di solito è lì che sta la chiave.

Stai pianificando il divorzio e vuoi organizzare tutto nel miglior modo possibile per i tuoi figli? O hai ancora problemi dopo il divorzio? Non esitate a contattare il avvocati divorzisti of Law & More. Saremo lieti di consigliarvi e assistervi.

Share
Law & More B.V.