La differenza tra un controller e un processore

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) è già in vigore da diversi mesi. Tuttavia, c'è ancora incertezza sul significato di alcuni termini nel GDPR. Ad esempio, non è chiaro a tutti quale sia la differenza tra un controller e un processore, mentre questi sono concetti fondamentali del GDPR. Secondo il GDPR, il responsabile del trattamento è l'entità o organizzazione (giuridica) che determina lo scopo e i mezzi del trattamento dei dati personali. Il titolare del trattamento determina quindi il motivo per cui vengono elaborati i dati personali. Inoltre, in linea di principio, il titolare del trattamento determina con quali mezzi avviene l'elaborazione dei dati. In pratica, il soggetto che controlla effettivamente il trattamento dei dati è il titolare.

Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR)

Secondo il GDPR, il responsabile del trattamento è una persona o organizzazione (giuridica) separata che elabora i dati personali per conto e sotto la responsabilità del responsabile del trattamento. Per un responsabile del trattamento, è importante determinare se il trattamento dei dati personali viene eseguito a vantaggio di se stesso oa vantaggio di un responsabile del trattamento. A volte può essere un enigma determinare chi è il controller e chi è il processore. Alla fine, è meglio rispondere alla domanda successiva: chi ha il controllo finale sullo scopo e sui mezzi del trattamento dei dati?

Share
Law & More B.V.