Blog

Cosa fa un avvocato?

Danni subiti per mano di qualcun altro, arrestato dalla polizia o volendo difendere i propri diritti: vari casi in cui l'assistenza di un avvocato non è certo un lusso inutile e nelle cause civili addirittura un obbligo. Ma cosa fa esattamente un avvocato e perché è importante assumere un avvocato?

Il sistema legale olandese è molto completo e confermato. Al fine di evitare fraintendimenti e trasmettere correttamente lo scopo della legislazione, ogni scelta di parole è stata considerata e sono stati messi in atto complessi sistemi per garantire alcune garanzie legali. Lo svantaggio è che spesso è difficile manovrare un modo attraverso questo. Un avvocato è addestrato a interpretare la legge e conosce la sua strada attraverso la "giungla" legale come nessun altro. A differenza di un giudice o di un pubblico ministero, un avvocato rappresenta solo gli interessi dei suoi clienti. In Law & More il cliente e il risultato più positivo ed equo per il cliente viene prima di tutto. Ma cosa fa esattamente un avvocato? In linea di principio, questo dipende molto dal caso per il quale assumi un avvocato.

Ci sono due tipi di procedimenti che un avvocato può avviare per te: una procedura di petizione e una procedura di citazione. Nel caso di una questione di diritto amministrativo, operiamo attraverso la procedura di ricorso, che verrà ulteriormente spiegata anche in questo blog. Nell'ambito del diritto penale, puoi ricevere solo una citazione. Dopotutto, solo il Pubblico Ministero è autorizzato a perseguire i reati. Anche allora, un avvocato può assisterti nella presentazione di un'obiezione, tra le altre cose.

Procedura di petizione

Quando si avvia una procedura di petizione, come suggerisce il nome, viene fatta una richiesta al giudice. Puoi pensare a questioni come il divorzio, lo scioglimento di un contratto di lavoro e il collocamento sotto tutela. A seconda dei casi, può esserci o meno una controparte. Un avvocato preparerà per te una petizione che soddisfi tutti i requisiti formali e formulerà la tua richiesta nel modo più appropriato possibile. Se c'è una parte interessata o un imputato, il tuo avvocato risponderà anche a qualsiasi dichiarazione di difesa.

Se una procedura di petizione è stata avviata da un'altra parte con cui sei controparte o interessato, puoi rivolgerti anche a un avvocato. Un avvocato può quindi aiutarti a redigere una dichiarazione di difesa e, se necessario, prepararti per l'udienza orale. Durante l'udienza, puoi anche farti rappresentare da un avvocato, che può anche appellarsi se non sei d'accordo con la decisione del giudice.

Procedura di convocazione

In tutti gli altri casi viene avviata una procedura di citazione, nel qual caso viene richiesto il parere del giudice in un determinato conflitto. Un mandato di comparizione è fondamentalmente una convocazione a comparire in tribunale; l'inizio di una procedura. Naturalmente, il tuo avvocato è lì per parlare con te durante il processo, ma anche per assisterti prima e dopo l'udienza. Il contatto con un avvocato spesso inizia dopo aver ricevuto una citazione o quando si desidera inviarne una personalmente. Quando avvii tu stesso la procedura e sei quindi il ricorrente, un avvocato non solo consiglia se avviare la procedura è fruttuosa, ma scrive anche la citazione che deve soddisfare diversi criteri. Prima di redigere l'atto di citazione, l'avvocato può, se lo desidera, contattare preventivamente per iscritto la controparte al fine di giungere ad una soluzione amichevole, senza avviare procedimenti giudiziari. Qualora si trattasse comunque di una procedura di citazione, ulteriori contatti con la controparte saranno curati anche dall'avvocato per garantire il regolare svolgimento della procedura. Prima che il caso sia ascoltato oralmente da un giudice, ci sarà un giro scritto in cui le due parti possono replicarsi a vicenda. I documenti che vengono trasmessi avanti e indietro sono generalmente inclusi dal giudice durante l'udienza orale del caso. In molti casi però, dopo un giro scritto e una mediazione, non si arriva più ad un incontro, per mezzo di un accordo tra le due parti. Il tuo caso è finito in udienza e non sei d'accordo con il verdetto dopo l'udienza? Anche in questo caso, il tuo avvocato ti aiuterà a presentare ricorso se necessario.

Procedura di ricorso in diritto amministrativo

Se non sei d'accordo con una decisione di un organo amministrativo (organizzazione governativa) come il CBR o il comune, puoi opporti. Puoi far redigere una lettera di opposizione da un avvocato che ha un'idea del tasso di successo della presentazione di un'obiezione e che sa quali argomenti devono essere presentati. Se registri un'obiezione, l'organismo prenderà una decisione sull'obiezione (bob). Se non sei d'accordo con questa decisione, puoi presentare un ricorso. A quale organo, come il tribunale, CBb, CRvB o RvS, deve essere presentato un ricorso dipende dal tuo caso. Un avvocato può aiutarti a presentare un ricorso all'autorità competente e, se necessario, a formulare una risposta alla memoria difensiva dell'organo amministrativo. In definitiva, un giudice si pronuncerà sul caso dopo l'udienza orale. Se non sei d'accordo con la decisione del giudice, puoi comunque presentare ricorso in determinate circostanze.

(Citazione) diritto penale

Nei Paesi Bassi, il Pubblico Ministero è incaricato di indagare e perseguire i reati. Se hai ricevuto una citazione dal Pubblico Ministero, sei sospettato di aver commesso un reato a seguito di un'indagine preliminare. Assumere un avvocato è una mossa saggia. Un procedimento penale può essere giuridicamente gravoso e l'analisi dei documenti richiede esperienza. Un avvocato può opporsi a una citazione in modo da impedire un'udienza orale. Nella maggior parte dei casi, un'udienza orale di un procedimento penale si svolge in pubblico. Un avvocato sarà in grado di rappresentarti al meglio durante l'udienza orale. I vantaggi dell'assunzione di un avvocato, ad esempio dopo la scoperta di errori commessi durante le indagini, possono estendersi fino all'assoluzione. Se alla fine non sei d'accordo con la decisione del giudice, puoi presentare ricorso.

Spesso un avvocato può fare qualcosa per te prima che tu abbia ricevuto una citazione. Un avvocato può, tra le altre cose, offrire supporto e assistenza durante gli interrogatori di polizia o consigliare su un reato di cui si è sospettati.

Conclusione

Sebbene tu possa assumere un avvocato per avviare una delle procedure di cui sopra, gli avvocati possono aiutarti anche fuori dall'aula del tribunale. Ad esempio, un avvocato può anche scrivere una lettera per te in un contesto lavorativo. Non solo verrà scritta una lettera secondo i tuoi desideri che mette il dito sul punto dolente, ma acquisirai anche conoscenze legali sulla tua questione. Con l'aiuto di un avvocato sarai aiutato con le cose da fare e da non fare del tuo caso e il successo è più un dato di fatto che una semplice speranza.

In breve, un avvocato consiglia, media e litiga sulle tue questioni legali e agisce sempre nell'interesse del suo cliente. Per le migliori prospettive, trarrai sicuramente beneficio dall'assunzione di un avvocato.

Pensi di aver bisogno di una consulenza esperta o di assistenza legale da parte di un avvocato specializzato dopo aver letto l'articolo sopra? Si prega di contattare Law & More. Law & MoreGli avvocati di S.r.l. sono specializzati in vari settori del diritto e sono lieti di assistervi telefonicamente o tramite e-mail.

Share