HAI BISOGNO DI AVVOCATO DIVORZIATO?
RICHIEDI ASSISTENZA GIURIDICA

I NOSTRI AVVOCATI SONO SPECIALISTI DEL DIRITTO OLANDESE

Verificato Chiaro.

Verificato Personale e facilmente accessibile.

Verificato I tuoi interessi prima di tutto.

Facilmente accessibile

Facilmente accessibile

Law & More è disponibile dal lunedì al venerdì
dalle 08:00 alle 22:00 e nei fine settimana dalle 09:00 alle 17:00

Comunicazione buona e veloce

Comunicazione buona e veloce

I nostri avvocati ascoltano il tuo caso e si presentano
con un piano d'azione adeguato

Approccio personale

Approccio personale

Il nostro metodo di lavoro garantisce che il 100% dei nostri clienti
consigliateci e che siamo valutati in media con un 9.4

/
Avvocato divorzista
/

Avvocato divorzista

Il divorzio è un evento importante per tutti.
Questo è il motivo per cui i nostri avvocati divorzisti sono a tua disposizione con una consulenza personale.

Menu rapido

Il primo passo per ottenere il divorzio è assumere un avvocato divorzista. Il divorzio è pronunciato dal giudice e solo un avvocato può presentare una domanda di divorzio al tribunale. Ci sono vari aspetti legali nei procedimenti di divorzio che vengono decisi dal tribunale. Esempi di questi aspetti legali sono:

  • Come sono suddivisi i vostri beni comuni?
  • Il tuo ex convivente ha diritto a una parte della pensione?
  • Quali sono le conseguenze fiscali del tuo divorzio?
  • Il tuo partner ha diritto al mantenimento sponsale?
  • In caso affermativo, quanto sono questi alimenti?
  • E se hai figli, come è organizzato il contatto con loro?

Hai bisogno di un avvocato divorzista?

Ogni azienda è unica. Ecco perché riceverai una consulenza legale direttamente rilevante per la tua attività.

Abbiamo un approccio personale e lavoriamo insieme a voi per una soluzione adeguata.

Ci sediamo con te per escogitare una strategia.

Vivere separatamente

Vivere separatamente

I nostri avvocati aziendali possono valutare gli accordi e dare consigli su di essi.

"Law & More avvocati
sono coinvolti e possono entrare in empatia
con il problema del cliente”

Piano dettagliato dei nostri avvocati divorzisti

Quando contatti il ​​nostro studio, uno dei nostri avvocati esperti ti parlerà direttamente. Law & More si distingue dagli altri studi legali perché il nostro studio non dispone di un ufficio di segreteria, che garantisce brevi linee di comunicazione con i nostri clienti. Quando contatti i nostri avvocati per telefono in relazione a un divorzio, ti faranno prima una serie di domande. Ti inviteremo quindi nel nostro ufficio a Eindhoven, così possiamo conoscerti. Se lo si desidera, l'appuntamento può avvenire anche telefonicamente o in videoconferenza.

Incontro introduttivo

  • Durante questo primo appuntamento potrai raccontare la tua storia e noi esamineremo il retroscena della tua situazione. I nostri avvocati specializzati in divorzisti faranno anche le domande necessarie.
  • Quindi discutiamo con te i passaggi specifici che devono essere presi nella tua situazione e li tracciamo chiaramente.
  • Inoltre, durante questo incontro indicheremo come si presenta un procedimento di divorzio, cosa puoi aspettarti, quanto tempo impiegherà generalmente il procedimento, quali documenti avremo bisogno, ecc.
  • In questo modo, avrai una buona idea e saprai cosa sta succedendo. La prima mezz'ora di questo incontro è gratuita. Se, durante l'incontro, deciderai di voler essere assistito da un nostro esperto avvocato divorzista, registreremo alcuni dei tuoi dati al fine di redigere un contratto di ingaggio.

Cosa dicono di noi i clienti

Approccio adeguato

Tom Meevis è stato sempre coinvolto nel caso e ogni mia domanda ha ricevuto una risposta rapida e chiara da parte sua. Consiglierò sicuramente l'azienda (e Tom Meevis in particolare) ad amici, familiari e colleghi di lavoro.

10
Mike
Hoogeloon

I nostri avvocati divorzisti sono pronti ad assisterti:

Office Law & More

Accordo di cessione

Dopo il primo incontro, riceverai immediatamente un accordo di incarico da parte nostra tramite e-mail. Questo accordo afferma, ad esempio, che ti consiglieremo e ti assisteremo durante il tuo divorzio. Ti invieremo anche i termini e le condizioni generali che si applicano ai nostri servizi. Puoi firmare digitalmente il contratto di cessione.

Dopo

Ricevendo l'accordo di incarico firmato, i nostri esperti avvocati divorzisti inizieranno immediatamente a lavorare sul tuo caso. A Law & More, sarai informato di tutti i passaggi che il tuo avvocato divorzista intraprende per te. Naturalmente, tutti i passaggi saranno prima coordinati con te.

In pratica, spesso il primo passo è inviare una lettera al proprio partner con l'avviso di divorzio. Se ha già un avvocato divorzista, la lettera è indirizzata al suo avvocato.

In questa lettera indichiamo che desideri divorziare dal tuo partner e che è consigliabile che si rivolga a un avvocato, se non lo ha già fatto. Se il tuo partner ha già un avvocato e indirizziamo la lettera al suo avvocato, generalmente invieremo una lettera in cui espone i tuoi desideri in merito, ad esempio, ai bambini, alla casa, ai contenuti, ecc.

L'avvocato del tuo partner può quindi rispondere a questa lettera ed esprimere i desideri del tuo partner. In alcuni casi è previsto un incontro a quattro, durante il quale cerchiamo di raggiungere un accordo insieme.

Se è impossibile raggiungere un accordo con il tuo partner, possiamo anche presentare la domanda di divorzio direttamente al tribunale. In questo modo viene avviata la procedura.

Hai bisogno di un avvocato divorzista?Cosa devo portare con me dall'avvocato divorzista?

Per avviare la procedura di divorzio il prima possibile dopo l'incontro introduttivo, sono necessari alcuni documenti. L'elenco seguente fornisce un'indicazione dei documenti richiesti. Non tutti i documenti sono necessari per tutti i divorzi. Il tuo avvocato divorzista indicherà, nel tuo caso specifico, quali documenti sono necessari per organizzare il tuo divorzio. In linea di principio, sono richiesti i seguenti documenti:

  • Il libretto di matrimonio o il contratto di convivenza.
  • Un documento con un accordo prematrimoniale o di partenariato. Questo non si applica se sei sposato in comunione di beni.
  • L'atto ipotecario e relativa corrispondenza o il contratto di locazione della casa.
  • Panoramica di conti bancari, conti di risparmio, conti di investimento.
  • Conto annuale, busta paga e conto delle prestazioni.
  • Le ultime tre dichiarazioni dei redditi.
  • Se hai una società, gli ultimi tre conti annuali.
  • Polizza assicurativa sanitaria.
  • Panoramica delle assicurazioni: in che nome sono le assicurazioni?
  • Informazioni sulle pensioni maturate. Dove è stata accumulata la pensione durante il matrimonio? Chi erano i clienti?
  • In caso di debiti: riscuotere i documenti giustificativi e l'importo e la durata dei debiti.

Se vuoi che la procedura di divorzio inizi rapidamente, è consigliabile raccogliere questi documenti in anticipo. Il tuo avvocato può quindi mettersi al lavoro sul tuo caso subito dopo l'incontro introduttivo!

Divorzio e figli

Quando i bambini sono coinvolti, è importante che anche i loro bisogni siano presi in considerazione. Facciamo in modo che queste esigenze siano prese in considerazione il più possibile. I nostri avvocati divorzisti possono redigere con voi un piano genitoriale in cui viene stabilita la divisione della cura per i vostri figli dopo il divorzio. Possiamo anche calcolare per te l'importo del mantenimento figli da pagare o ricevere.

Sei già divorziato e hai un conflitto, ad esempio, sulla conformità con il partner o sul mantenimento dei figli? O hai motivo di credere che il tuo ex partner ora abbia abbastanza risorse finanziarie per badare a se stesso? Anche in questi casi i nostri avvocati divorzisti possono fornirti assistenza legale.

Domande frequenti sul divorzio

Law & More funziona sulla base di una tariffa oraria. La nostra tariffa oraria è di € 195, IVA 21% esclusa. La prima consulenza di mezz'ora è gratuita. Law & More non funziona sulla base dell'assistenza sovvenzionata dal governo.

Qual è il metodo di lavoro di Law & More? Gli avvocati a Law & More sono coinvolti nei tuoi problemi. Esaminiamo la tua situazione e poi studiamo la tua posizione legale. Insieme a te, cerchiamo una soluzione sostenibile alla tua controversia o problema.
Se sei d'accordo, puoi assumere un avvocato comune. In tal caso, il tribunale può pronunciare il divorzio con ordinanza entro poche settimane. Se non siete d'accordo, ognuno di voi dovrà rivolgersi al proprio avvocato. In tal caso, un divorzio può richiedere mesi.
Se si opta per un divorzio congiunto, non è necessaria un'udienza in tribunale. Un divorzio unilaterale viene affrontato in udienza in tribunale.
Che cos'è la mediazione? Nella mediazione, si cerca di raggiungere una soluzione insieme all'altra parte sotto la supervisione di un mediatore. Finché c'è la volontà di entrambe le parti di cercare una soluzione, la mediazione ha una possibilità di successo.
Come funziona un processo di mediazione? Un processo di mediazione consiste in: un colloquio di assunzione e diverse sessioni per raggiungere un accordo. Se viene raggiunto un accordo, gli accordi presi sono stabiliti per iscritto.
Sei divorziato dalla data in cui il decreto di divorzio è iscritto negli anagrafi del comune in cui ti sei sposato.
Io e il mio ex convivente non siamo d'accordo sulla divisione della comunione dei beni, cosa dobbiamo fare adesso? Puoi chiedere al tribunale di determinare la (modalità di) divisione della comunione matrimoniale tra te e il tuo ex convivente.
Cosa dobbiamo fare con la proprietà comune? Se sei sposato in comunione di beni, puoi dividere queste cose a metà o prenderle dall'altra persona per una considerazione del loro valore.
Il punto di partenza è che puoi continuare a vivere nella casa comune, a condizione che tu sia finanziariamente in grado di pagare la metà di qualsiasi plusvalore al tuo ex partner e che il tuo ex partner sia liberato dalla responsabilità in solido per mutui ipotecari.
È possibile organizzare la liquidazione finanziaria di una relazione al di fuori del tribunale. Se avete figli insieme sui quali esercitate entrambi l'autorità, siete legalmente obbligati a redigere un piano genitoriale.
Quali sono i costi del divorzio? I costi dell'avvocato dipendono dal tempo che viene dedicato al tuo caso. Le spese del tribunale sono di € 309 (spese di giudizio). L'onorario dell'ufficiale giudiziario per scontare l'istanza di divorzio ammonta a circa 100 euro.
Il regolamento statutario (perequazione della pensione) significa che hai diritto al pagamento del 50% della pensione di vecchiaia accumulata dal tuo ex partner durante il matrimonio. Se entrambi i partner sono d'accordo, puoi convertire i tuoi diritti alla pensione di vecchiaia e alla pensione per partner nel tuo diritto autonomo alla pensione di vecchiaia (conversione) o optare per una divisione diversa.
Che cos'è un accordo di divorzio? Un accordo di divorzio è un accordo tra ex partner in cui puoi stabilire accordi quando divorzi. Ad esempio, puoi prendere accordi finanziari, accordi sui bambini e alimenti. Se l'accordo di divorzio fa parte dell'ingiunzione del tribunale, è legalmente esecutivo.
Se l'accordo di divorzio fa parte dell'ordinanza del tribunale, l'accordo di divorzio fornisce un titolo esecutivo. È quindi legalmente applicabile.
Cosa è e cosa non è incluso negli effetti domestici? Tutto in casa, fienile, giardino e garage fa parte del contenuto. Questo vale anche per l'auto o altri veicoli. Questi sono spesso menzionati separatamente nel patto. Ciò che non fa parte del contenuto sono i beni connessi, gli elettrodomestici da incasso in cucina e, ad esempio, i pavimenti posati.
Cosa succede se sono sposato in una comunione di beni? Quando sei sposato in una comunione di beni, in linea di principio tutti i beni e i debiti di te e del tuo partner vengono fusi. In caso di divorzio, tutti i beni e i debiti sono in linea di principio condivisi equamente tra di voi. A volte può essere che alcune cose siano escluse, come un dono o un'eredità. Ma attenzione: dal 2018, lo standard è sposarsi in comunione ristretta. Ciò significa che i beni accumulati prima del matrimonio non sono inclusi nella comunità. Solo i beni che i coniugi accumulano durante il matrimonio diventano proprietà comune. È quindi escluso tutto ciò che una persona possedeva privatamente prima del matrimonio. Tutto ciò che nasce dopo il matrimonio in termini di possedimenti e/o debiti, diventa proprietà di entrambe le parti. Inoltre, i doni e le eredità restano proprietà personale, anche durante il matrimonio. Una casa può essere un'eccezione a questo, se è stata acquistata insieme prima del matrimonio.
Cosa succede se mi sono sposato con un accordo prematrimoniale? Quando ti sei sposato hai scelto di tenere separati i tuoi beni e debiti. Se vuoi divorziare, prendi in considerazione eventuali clausole transattive o altri accordi concordati.

Le clausole transattive sono accordi sulla liquidazione o distribuzione di determinati redditi e valori. Esistono due forme di regolamento: 1) Clausola di liquidazione periodica: alla fine di ogni anno il saldo risparmiato residuo sul conto (i) viene suddiviso equamente. Si sceglie di tenere separati i patrimoni privati. La liquidazione avviene dopo che i costi fissi sono stati detratti dal capitale costituito congiuntamente. 2) Clausola transattiva finale: In caso di divorzio è anche possibile avvalersi della clausola transattiva finale. Tu e il tuo partner dividete quindi i beni comuni come se foste sposati in comunità di proprietà. Puoi scegliere quali risorse non sono incluse nella divisione.

Quali sono le attività correlate? Quali beni restano fuori dalla comunione dei beni? Alcuni beni non sono automaticamente caratterizzati come proprietà in comune tra te e il tuo partner. Questi elementi potrebbero non dover essere inclusi durante un divorzio. Dal 1° gennaio 2018 le eredità o le donazioni restano fuori dalla comunione dei beni. Prima del 1° gennaio 2018, nell'atto di donazione o testamento doveva essere inserita una clausola di esclusione.
Cosa succede se vivete insieme in un alloggio in affitto? Il giudice decide chi è autorizzato a continuare a vivere in casa dopo il divorzio, nel caso in cui entrambi vogliate continuare a vivere lì. Occorre poi modificare il contratto con l'associazione edilizia o con il locatore, con la persona a cui è stato concesso il diritto di abitazione come unico inquilino. Questa persona è quindi responsabile anche del pagamento dell'affitto e di altri costi.

Domande frequenti sugli alimenti

Il procedimento per gli alimenti inizia presentando una petizione. Il tribunale darà quindi all'altra parte l'opportunità di presentare una difesa. Se questo viene fatto, il procedimento sarà ascoltato. Il tribunale emetterà quindi una sentenza scritta.
Ho diritto al mantenimento sponsale? Hai diritto al mantenimento del coniuge se sei stato sposato o se hai stipulato un'unione registrata e non puoi mantenerti autonomamente.
Puoi dare al tuo ex partner un avviso di inadempienza e fissare una scadenza entro la quale gli alimenti devono essere pagati. Se il tuo ex partner continua a non pagare gli alimenti entro il limite di tempo, questo è un caso di inadempienza. Se i contratti di manutenzione sono inclusi in un ordine, hai un titolo esecutivo. Puoi quindi recuperare gli alimenti dal tuo ex partner fuori dal tribunale. In caso contrario, puoi richiedere la conformità in tribunale.
Quali sono le conseguenze fiscali del pagamento degli alimenti? Gli alimenti del partner sono deducibili dalle tasse per il pagatore ed è considerato reddito imponibile per il destinatario. Gli alimenti per i figli non sono fiscalmente deducibili o tassabili.

Domande frequenti sui bambini divorziati

Puoi chiedere al tribunale di stabilire con te la residenza dei tuoi figli. Il tribunale prenderà una decisione ritenuta nel migliore interesse dei tuoi figli, tenendo conto di tutte le circostanze del caso.
Se hai figli minori sui quali hai l'affidamento congiunto sei obbligato a redigere un piano genitoriale. È necessario concordare la residenza principale dei bambini, la divisione dell'assistenza, il modo in cui vengono prese le decisioni riguardanti i bambini, il modo in cui vengono scambiate le informazioni sui bambini e la divisione dei costi dei bambini (mantenimento dei figli).
E la potestà genitoriale dopo il divorzio? Dopo il divorzio entrambi i genitori conservano la potestà genitoriale, a meno che il tribunale non decida che la potestà genitoriale congiunta debba essere revocata.
Quando ho diritto al mantenimento dei figli? Hai diritto al mantenimento dei figli se tu stesso non hai un reddito sufficiente per sostenere i costi dei tuoi figli.
Puoi concordare l'importo del sostegno al bambino / partner. È possibile registrare questi accordi in un accordo. Se il tribunale registra questi accordi nel decreto di divorzio, sono legalmente applicabili. Se non riesci a raggiungere un accordo, puoi chiedere al tribunale di determinare l'ammontare degli alimenti. In tal modo, il giudice terrà conto di vari fattori, come il reddito, la capacità finanziaria, il budget del bambino e la disposizione delle visite.
Questi effetti personali sono di proprietà dei bambini stessi. Possono decidere da soli cosa succede loro e con quale genitore devono andare. Se i bambini sono troppo piccoli per decidere, tu e il tuo partner dovreste prendere accordi.

Se non hai trovato la risposta alla tua domanda nel nostro elenco di domande frequenti, contatta direttamente uno dei nostri avvocati esperti. Possono rispondere alle tue domande e sono felici di pensare insieme a te!

Vuoi sapere cosa Law & More può fare per te come studio legale in Eindhoven e Amsterdam?
Quindi contattaci telefonicamente al numero +31 40 369 06 80 o invia un'e-mail a:
Sig. Tom Meevis, avvocato presso Law & More - [email protected]
Sig. Maxim Hodak, avvocato di & More - [email protected]

Impostazioni privacy
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza mentre utilizzi il nostro sito web. Se stai utilizzando i nostri Servizi tramite un browser, puoi limitare, bloccare o rimuovere i cookie attraverso le impostazioni del tuo browser web. Usiamo anche contenuti e script di terze parti che potrebbero utilizzare le tecnologie di tracciamento. È possibile fornire in modo selettivo il proprio consenso di seguito per consentire tali incorporamenti di terze parti. Per informazioni complete sui cookie che utilizziamo, i dati che raccogliamo e su come li elaboriamo, si prega di consultare il nostro Informativa Privacy
Law & More B.V.