Risarcimento del danno morale ...

Eventuali risarcimenti per danni non materiali causati da morte o incidente fino a poco tempo fa non erano coperti dalla legge civile olandese. Questi danni non materiali contengono il dolore dei parenti stretti causato da un evento di morte o incidente della persona amata per il quale un'altra parte deve essere ritenuta responsabile. Questo tipo di compensazione è più di un gesto simbolico perché realisticamente non può essere misurato dal dolore reale avvertito da un parente stretto.

Sebbene dal 18 dicembre 2013 il Segretario di Stato Teeven abbia presentato la nuova proposta legislativa, questa è stata redatta il 16 luglio 2015 ed è stata recentemente approvata il 10 aprile 2018. da molti anni a cambiare le posizioni legali dei parenti per aiutarli nel processo di lutto. Il risarcimento per danni non materiali in caso di morte o incidenti implica il riconoscimento del lutto e del risarcimento per coloro che sopportano le conseguenze emotive di questi eventi.

Risarcimento del danno morale in caso di incidente o morte

Significa che i parenti hanno diritto a un risarcimento in caso di decesso o invalidità a lungo termine dei marittimi a causa di un infortunio sul lavoro per il quale il datore di lavoro deve essere ritenuto responsabile. I parenti delle vittime possono essere classificati come:

  • il partner
  • i bambini
  • i figliastri
  • i genitori

L'importo effettivo del risarcimento del danno morale in caso di incidente o morte può variare a seconda del contesto dell'evento. L'importo può variare da € 12.500 a € 20.000. La nuova legge relativa al risarcimento del danno morale in caso di incidente o decesso entrerà in vigore il 1 ° gennaio 2019.

Condividi