I datori di lavoro dovrebbero prestare attenzione alle circostanze in cui ...

I datori di lavoro dovrebbero prestare attenzione alle circostanze in cui desiderano licenziare un dipendente. Ciò è dimostrato ancora una volta da una sentenza del tribunale distrettuale di Assen. Un ospedale ha dovuto versare al proprio dipendente (un farmacista) un'indennità di transizione di € 45,000 e una remunerazione equa di € 125,000 in quanto non vi erano motivi ragionevoli per la risoluzione del contratto di lavoro. L'ospedale ha affermato che il farmacista era disfunzionale, il che si è rivelato non essere il caso. Tuttavia, il contratto è stato sciolto, con i benefici assegnati di conseguenza. La ragione di ciò era che nel frattempo il rapporto di lavoro si era interrotto, il che era interamente attribuibile al datore di lavoro.

10-02-2017

Condividi