Viaggiatore meglio protetto dal fallimento del fornitore di viaggi

Per molte persone sarà un incubo: la vacanza per cui hai lavorato così duramente per l'intero anno viene annullata a causa del fallimento del fornitore di viaggi. Fortunatamente, la possibilità che ciò accada è stata ridotta dall'attuazione della nuova legislazione. Il 1 ° luglio 2018 sono entrate in vigore nuove regole, a seguito delle quali i viaggiatori sono più spesso protetti in caso di fallimento del loro fornitore di viaggi. Fino all'entrata in vigore di questa nuova legislazione, solo i consumatori che hanno prenotato un pacchetto di viaggio sono stati protetti contro il fallimento del fornitore di viaggi. Tuttavia, nella società di oggi i viaggiatori stanno più spesso compilando il loro viaggio da soli, unendo elementi di diversi fornitori di viaggi in un unico viaggio. Le nuove regole anticipano questo sviluppo proteggendo anche i viaggiatori che compongono il loro viaggio da soli contro il fallimento del / i fornitore / i di viaggio. In alcuni casi, anche i viaggiatori d'affari rientrano nell'ambito di questa protezione. Le nuove regole si applicano a tutti i viaggi prenotati a partire dal 1 ° luglio 2018 o successivamente. Nota: questa protezione si applica solo al fallimento del fornitore di viaggi e non si applica in caso di ritardi o scioperi.

Per saperne di più: https://www.acm.nl/nl/publicaties/reiziger-beter-beschermd-tegen-faillissement-reisaanbieder

Share