Google ha multato un record di 2,42 miliardi di euro da parte dell'UE

Questo è solo l'inizio, potrebbero essere inflitte altre due sanzioni

Secondo la decisione della Commissione europea, Google deve pagare una sanzione di 2,42 miliardi di EUR per violazione della legge antitrust.

La Commissione Europea afferma che Google ha avvantaggiato i propri prodotti Google Shopping nei risultati del motore di ricerca di Google a scapito di altri fornitori di beni. I link ai prodotti di Google Shopping erano e sono nella parte superiore della pagina dei risultati di ricerca, mentre le posizioni dei servizi concorrenti determinate dagli algoritmi di ricerca di Google compaiono solo nelle posizioni inferiori.

Entro 90 giorni Google dovrà modificare il proprio sistema di ranking dell'algoritmo di ricerca. In caso contrario, verrà inflitta una penale fino al 5% della vendita globale media giornaliera di Alphabet, la società madre di Google.

Il commissario europeo per la concorrenza Margrethe Vestager ha dichiarato che ciò che Google ha fatto era illegale ai sensi delle norme antitrust dell'UE. Con questa decisione, è stato stabilito un precedente per future indagini.

La Commissione europea indaga su altri due casi in cui Google presumibilmente viola le regole della concorrenza nel libero mercato: il sistema operativo Android e AdSense.

Per saperne di più: https://rechtennieuws.nl/54679/commissie-legt-google-geldboete-op-242-miljard-eur-misbruik-machtspositie-als-zoekmachine-eigen-prijsvergelijkingsdienst-illegaal-bevoordelen/

Impostazioni privacy
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza mentre utilizzi il nostro sito web. Se stai utilizzando i nostri Servizi tramite un browser, puoi limitare, bloccare o rimuovere i cookie attraverso le impostazioni del tuo browser web. Usiamo anche contenuti e script di terze parti che potrebbero utilizzare le tecnologie di tracciamento. È possibile fornire in modo selettivo il proprio consenso di seguito per consentire tali incorporamenti di terze parti. Per informazioni complete sui cookie che utilizziamo, i dati che raccogliamo e su come li elaboriamo, si prega di consultare il nostro Informativa Privacy
Law & More B.V.