Modifica della costituzione olandese: le telecomunicazioni sensibili alla privacy saranno meglio protette in futuro

Il 12 luglio 2017, il Senato olandese ha approvato all'unanimità la proposta del ministro dell'Interno e delle relazioni con il regno Plasterk di proteggere in un prossimo futuro la privacy della posta elettronica e di altre telecomunicazioni sensibili alla privacy. L'articolo 13 capoverso 2 della Costituzione olandese stabilisce che la segretezza delle telefonate e delle comunicazioni telegrafiche è inviolabile. Tuttavia, visti i recenti travolgenti sviluppi nel settore delle telecomunicazioni, l'articolo 13, paragrafo 2, necessita di un aggiornamento. La proposta per il nuovo testo è la seguente: "tutti hanno diritto al rispetto della segretezza della corrispondenza e delle telecomunicazioni". È stata avviata la procedura per modificare l'articolo 13 della Costituzione olandese.

2017-07-12

Condividi