Comportamento trasgressivo sul posto di lavoro

Comportamento trasgressivo sul posto di lavoro

#MeToo, il dramma che circonda The Voice of Holland, la cultura della paura alla De Wereld Draait Door e così via. Le notizie e i social media pullulano di storie di comportamenti trasgressivi sul posto di lavoro. Ma qual è il ruolo del datore di lavoro quando si tratta di comportamenti trasgressivi? Puoi leggerlo in questo blog.

Cos'è il comportamento trasgressivo?

Il comportamento trasgressivo si riferisce al comportamento di una persona in cui i confini di un'altra persona non sono rispettati. Ciò potrebbe includere molestie sessuali, bullismo, aggressione o discriminazione. Il comportamento transfrontaliero può avvenire sia online che offline. Un particolare comportamento trasgressivo può inizialmente sembrare innocente e non destinato a essere fastidioso, ma spesso danneggia l'altra persona a livello fisico, emotivo o mentale. Questo danno può causare seri problemi di salute alla persona coinvolta, ma alla fine danneggia il datore di lavoro sotto forma di insoddisfazione sul lavoro e aumento dell'assenteismo. Dovrebbe quindi essere evidente sul posto di lavoro quale comportamento è appropriato o inappropriato e quali sono le conseguenze se questi confini vengono superati.

Obblighi del datore di lavoro

Ai sensi della legge sulle condizioni di lavoro, i datori di lavoro devono garantire un ambiente di lavoro sicuro. Il datore di lavoro deve adottare misure per prevenire e contrastare comportamenti trasgressivi. I datori di lavoro si occupano comunemente di questo seguendo un protocollo di comportamento e nominando un consulente confidenziale. Inoltre, devi dare tu stesso il buon esempio.

Condurre il protocollo

Un'organizzazione deve avere chiarezza sui confini che si applicano all'interno della cultura aziendale e su come vengono gestiti i casi in cui questi confini vengono superati. Questo non solo garantisce che i dipendenti abbiano meno probabilità di oltrepassare questi confini, ma i dipendenti che incontrano comportamenti trasgressivi sanno che il loro datore di lavoro li proteggerà e li farà sentire più sicuri. Tali protocolli dovrebbero quindi rendere evidente quale comportamento ci si aspetta dai dipendenti e quale comportamento rientra nel comportamento trasgressivo. Dovrebbe anche includere una spiegazione di come un dipendente può segnalare un comportamento trasgressivo, quali passi il datore di lavoro intraprende dopo tale segnalazione e quali sono le conseguenze di un comportamento trasgressivo sul posto di lavoro. Naturalmente, è essenziale che i dipendenti conoscano l'esistenza di questo protocollo e che il datore di lavoro agisca di conseguenza.

Fiduciario

Nominando un confidente, i dipendenti hanno un punto di contatto per porre domande e fare segnalazioni. Un fiduciario mira quindi a fornire orientamento e supporto ai dipendenti. Il confidente può essere una persona all'interno o indipendente dall'esterno dell'organizzazione. Un confidente esterno all'organizzazione ha il vantaggio di non essere mai coinvolto nel problema, il che può renderlo più facile da avvicinare. Come per il protocollo di comportamento, i dipendenti devono avere familiarità con il confidente e come contattarlo.

La cultura aziendale

La linea di fondo è che il datore di lavoro deve garantire una cultura aperta all'interno dell'organizzazione in cui tali questioni possano essere discusse e i dipendenti sentano di potersi chiamare a vicenda per rendere conto di comportamenti indesiderati. Pertanto, il datore di lavoro dovrebbe prendere sul serio questo argomento e mostrare questo atteggiamento ai propri dipendenti. Ciò include l'adozione di misure in caso di segnalazione di comportamenti transfrontalieri. Questi passaggi dovrebbero dipendere molto dalla situazione. Tuttavia, è importante dimostrare sia alla vittima che agli altri dipendenti che il comportamento transfrontaliero sul posto di lavoro non sarà tollerato.

Come datore di lavoro, hai domande sull'introduzione di una politica sui comportamenti trasgressivi sul posto di lavoro? Oppure sei, come dipendente, vittima di comportamenti trasgressivi sul lavoro e il tuo datore di lavoro non sta adottando misure sufficienti? Allora contattaci! Nostro avvocati del lavoro sarà felice di aiutarti!

Impostazioni privacy
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza mentre utilizzi il nostro sito web. Se stai utilizzando i nostri Servizi tramite un browser, puoi limitare, bloccare o rimuovere i cookie attraverso le impostazioni del tuo browser web. Usiamo anche contenuti e script di terze parti che potrebbero utilizzare le tecnologie di tracciamento. È possibile fornire in modo selettivo il proprio consenso di seguito per consentire tali incorporamenti di terze parti. Per informazioni complete sui cookie che utilizziamo, i dati che raccogliamo e su come li elaboriamo, si prega di consultare il nostro Informativa sulla Privacy
Law & More B.V.